Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

La fiducia nei media.

Sono stati pubblicati in questi giorni i risultati dell’indagine Eurobarometer condotta, nel periodo tra il 24 settembre e il 3 ottobre 2016, attraverso 27.768 interviste personali a un campione di cittadini dei paesi dell’Unione Europea (1.016 interviste in Italia). Le interviste, face to face, sono state condotte a casa dell’intervistato.

Vediamo alcuni dati sulla percezione dei media in Italia e in Europa.

Buona la percezione di pluralità dei media: secondo il 64% degli italiani intervistati i media nazionali formiscono un panorama di opinioni e punti di vista differenti. Risulta bassa, invece, la percezione di indipendenza dei media in generale (37%) e di quelli del servizio pubblico in particolare (33%).

Pluralismo dei media

Il primato della fiducia lo ottiene la Radio ritenuto il media più “affidabile” dal 59% degli italiani intervistati, seguito dalla TV (49%), dai Giornali stampati o online (47%) e dai Social Media (36%).

Media Affidabili

Rispetto alla media degli altri paesi europei tendiamo a fidarci maggiormente dei Social Media.  Infatti, nei paesi dell’Unione Europea la maggioranza delle persone intervistate dichiara di non avere fiducia nei Social Media: in particolare colpisce la percentuale molto alta di rispondenti che in Svezia (80%), in Olanda (73%) e in Finlandia (68%) li ritengono non affidabili.

Fiducia social media

I social media stanno perdendo credibilità?